Schede critiche

La redazione di schede critiche è rivolta soprattutto agli autori che sentono l’esigenza di una valutazione critica dei propri lavori. Si procede  in questi casi alla  lettura tecnica di testi editi e inediti di narrativa, poesia, saggistica, teatro e s redigono le relative schede critiche, che consistono

per la  NARRATIVA
in un giudizio dettagliato sull’impianto narrativo dell’opera, sulla lingua e lo stile.

per la  POESIA
in un giudizio dettagliato sui contenuti dei componimenti, sull’efficacia e la funzionalità del linguaggio poetico.

per il TEATRO
in un giudizio sull’impianto drammaturgico dell’opera, sul ritmo dell’azione scenica, sull’efficacia e la proprietà della scrittura.

per la SAGGISTICA
si prendono in esame opere storiche, letterarie, filosofiche e dell’area umanistica in genere e si redige  un giudizio sull’impianto concettuale e metodologico dell’opera, sull’efficacia della forma e sulla proprietà del linguaggio.