L’ordinaria violenza – Presentazione libro

 

Presentazione del libro di Maria Grazia Greco,

L’ordinaria violenza – In famiglia e nella società – 

domenica 4 ottobre presso SPIN TIME LABS

 

Come consuetudine da tempo, la Casa Editrice Sensibili Alle Foglie presenta le opere pubblicate nell’arco dell’anno invitando i soci, le autrici e gli autori in un incontro che vuole essere oltre che un riepilogo delle attività  svolte dalla Casa Editrice anche un modo per far conoscere pubblicamente le autrici e gli autori stessi, nella convinzione che questo scambio possa essere stimolo per un confronto propositivo.

 

DOMENICA    4 OTTTOBRE 2015     ROMA        presso     SPIN TIME LABS

Via Santa Croce in Gerusalemme, 59 

(dalla stazione Termini prendere la Metro Linea A – Fermata Manzoni, poi a piedi – circa 10 minuti – attraversare Via Emanuele Filiberto seguendo V.le Manzoni (verso la stazione Termini) al primo incrocio con semaforo voltare a dx siete in Via Santa Croce in Gerusalemme, il n.59 è ad un paio di cento mt. alla vostra dx)

 

Dalle ore 10.00 alle ore 17.00 incontro con i soci, le Autrici e gli Autori di Sensibili alle foglie, aperto al pubblico (potete invitare chi volete), con momenti dedicati ad alcuni dei nostri temi, con la presentazione di alcuni libri pubblicati nell’ultimo anno.

Nella pausa, fra le 13 e le 14, sarà possibile prendere qualcosa da mangiare alla mensa di SpinTime Labs oppure nei bar di zona.

 

10:00 Introduzione alla giornata e breve intervento di Paolo Perrini,

            per lo Spazio Spin Time Labs      

10:20   Maria Rita Rossi, Il vento contrario (risorse per reagire ai cambiamenti) 

10:40   Maria Antonietta Ingrosso, Quale poesia (la poesia come denuncia sociale)

11:00   Marzia Alati, Di terra e di mare (storie di migranti incontrati in un percorso        artistico)

11:20   Giuseppe Tripodi, Il Meteco e il Redivivo (figure storiche emblematiche di cui si vuole restituire la memoria)

11:40   Andrea Gaetangelo Grassia, Storie partigiane (la letteratura sulla e della Resistenza)

12:00   Giorgio Fogliano, Alzati fai dei chilometri (diverse modalità terapeutiche nel lavoro sociale)

12:20   Raffaella Rizzi, Una foto ai pensieri (risorse per elaborare il lutto)

12:40   Cristina Perilli, Giocati dall’azzardo (il gioco d’azzardo patologico e non nella società di oggi)

13:00   Sergio Starace, Anarchismo e psicologia del profondo (il fondamento ontologico dell’egualitarismo)

             PAUSA

14:00   Leonardo Montecchi, Cambiare il mondo (riflessioni sulla necessità del cambiamento sociale)

14:20   Paolo Bellati, La rivolta del riso (il lavoro nel sociale, le dinamiche storiche e attuali)

14:40   Beppe Battaglia e Giuliano Capecchi, L’evasione Possibile (collana che propone testi dall’ergastolo ostativo e dal 41 bis)

15:00   Jessie James. La domatrice del fuoco (i personaggi femminili nelle letterature)

15:20   Giusi Sammartino, L’interpretazione del dolore (storie di migranti e interpreti dall’interno dell’esperienza

15:40   Maria Grazia Greco, L’ordinaria violenza  – In famiglia e nella società    (la violenza sociale scaricata sui deboli)

16:00   Caterina Stillitano, Dal mito iperboreo all’uomo abbandonato (un’esperienza teatrale nata all’interno del Santa Maria della Pietà)

16:20   Renato Curcio, L’impero virtuale (Internet e il controllo sociale)

16:40   Ricordo di Nicola Fanizzi, recentemente deceduto, ad opera di Nicola Valentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *